1 funghi  2 cavallo 3 pesca 4 castelli 5 softair 6 kajak 7 sci 8 caccia 9 trekking 10 dop 11 terme
Castelli e Chiese

La Lunigiana è una regione ricca di storia. Zona di passaggio, per la sua vicinanza con il Nord Italia e il mare, è punteggiata da testimonianze storiche di prima importanza. La caratteristica principale è il lascito dei suoi castelli, da Pontremoli fino alla foce del Magra, manieri giunti fino a noi che ci rimandano ad un’epoca di splendore medievale, seppur breve, molto prolifica dal punto di vista artistico. La suddivisione del territorio secondo il maggiorasco aveva visto nascere numerosi castelli nei vari feudi malaspiniani della Lunigiana.
Gli stessi feudi erano caratterizzati da borghi medievali, dei quali oggi è possibile ammirarne la bellezza.
A testimonianza della grande religiosità in tempi antichi, la Via Francigena, che ha segnato nel tempo il passaggio di pellegrini diretti a Roma, è ancora costellata da pievi romaniche.

Le Pievi sono il simbolo della speranza e della vita spirituale.

Pieve ( dal latino "plebs"=popolo) era il luogo dove la gente si riuniva per guardare al di là delle fatiche di ogni giorno, ove si raccoglieva per celebrare le feste annuali, gli avvenimenti più importanti della comunità e quelli della vita di ogni individuo.

Percorrendo la via, oggi, è possibile ammirare strutture e sculture che parlano un linguaggio ormai smarrito nel tempo.